RICORDI GUICCIARDINI PDF

The Guicciardini were well-established members of the Florentine oligarchy as well as supporters of the Medici. Like his father, Francesco received a fine humanist education and studied the classics, learning both Latin and a little Greek. His father, however, "thought the affairs of the Church were decadent. He preferred to lose great present profits and the chance of making one of his sons a great man rather than have it on his conscience that he had made one of his sons a priest out of greed for wealth or great position.

Author:Ketaur Fenrijas
Country:Greece
Language:English (Spanish)
Genre:Photos
Published (Last):13 January 2011
Pages:89
PDF File Size:17.5 Mb
ePub File Size:19.18 Mb
ISBN:375-5-11304-295-7
Downloads:4119
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Fenrigis



Allo sviluppo quantitativo si accoppia anche un deciso mutamento di tono e di impostazione. La successiva redazione, operata nel , indica un modesto ampliamento rispetto a quella precedente. I ricordi diventano ora Alcuni sono fusi e raggruppati in un solo corpo, altri sono liberati dai legami che li stringevano ai testi vicini.

Ora ciascun pensiero tende a imporsi nella sua autonomia assoluta, sciolto da ogni dipendenza, tanto logica quanto sintattica. Non ha bisogno di sostegni, di rinvii ad altri luoghi, di intrecci con precedenti o successivi ragionamenti. Fonda la sua forza sulla compattezza della propria regolata estensione. Si tratta di un pensiero davvero leopardiano.

Personalmente penso sempre a Pigmalione e alla sua delusione dopo la trasformazione di Galatea, quando mi confronto con questo tema [5]. Ma sono andato troppo oltre, meglio procedere con il prossimo ricordo. Guicciardini invita a non fidarsi ciecamente degli slanci nobili degli uomini, sottolineando come esista sempre uno scarto — negativo — tra i proclami ed i reali sentimenti degli individui.

Essi agiscono sempre e solo per interesse, a discapito delle belle parole. I meriti e le colpe degli uomini non dipendono dalle loro effettive azioni, ma da fattori esterni.

Ancora una volta Guicciardini proclama la dittatura del caso, e ancora una volta il riferimento a Dio contiene una forte carica ironica. E il tono di Guicciardini in questo caso assume la forza della profezia apocalittica, risuonando minaccioso ed implacabile.

Sfortunato colui che viene al mondo proprio nel momento della fine della sua patria! Partiamo dalla profonda ed irriducibile avversione di Guicciardini nei confronti della metafisica. Ed eccoci giunti al culmine della polemica anticlericale. Guicciardini si scaglia senza mezzi termini contro gli esponenti ecclesiastici, malati di ambizione, avarizia e lussuria — ricordate Dante? Vediamone alcuni.

Machiavelli studia ed interpreta la storia basandosi su regole assolute, generali. Un approccio fondamentalmente astorico nella prospettiva guicciardiniana, che ritiene ogni evento distinto ed eccezionale. Machiavelli che nel Principe, proprio nel capitolo conclusivo del trattato, si rende protagonista di uno slancio utopico impossibile e fondamentalmente ridicolo per Guicciardini.

KATHLEEN BOGLE HOOKING UP PDF

Maxims and Reflections: Ricordi

.

DALE DEGROFF CRAFT OF THE COCKTAIL PDF

Ricordi di Guicciardini: analisi e spiegazione

.

KATHRYN CASKIE PDF

Ricordi politici e civili

.

KLAN OTORI PDF

Francesco Guicciardini

.

Related Articles